L’utilizzo di add_filter per filtrare il contenuto del nostro post

Questo post è più vecchio di 3 anni. Potrebbe contenere informazioni non aggiornate.

Spesso nell’illustrare dei piccoli trucchi e accorgimenti per personalizzare WordPress sono state usate delle funzioni che sovrascrivono quelle di default. Queste funzioni, in alcuni casi, sono dei veri e propri filtri che hanno lo scopo di manipolare facilmente e adattare WordPress alle esigenze dell\’utente sviluppatore.

Dal sito di WordPress:

Filters are the hooks that WordPress launches to modify text of various types before adding it to the database or sending it to the browser screen.

La funzione che qui interessa è add_filter. Con questa funzione possiamo per esempio agganciare al contenuto dell’articolo un contenuto aggiuntivo, generato automaticamente. A titolo esemplificativo: i pulsanti di condivisione o un copyright.

Sicuramente è una funzione interessante. Eccovi un esempio funzionante:

add_filter( 'the_content', 'my_function' );
function my_function($content) {
  global $post;
  $content .= '<div class=copyright><span class=copyright>© ' . get_the_time('Y') . ' ' . get_bloginfo('name') . ' - Riproduzione Risevata</span><a href=' . get_permalink($post->ID) . '#respond>Commenta il Post</a></div>';
  return $content;
}

Naturalmente potete fare diverse cose. Come ho anticipato, potete anche inserire i pulsanti per la condivisione o altri contenuti personalizzati.

WordPress elenca qui i vari tipi di dato che possono essere utilizzati con add_filter.

Ultime dal blog

Visualizzare i commenti recenti, con avatar, usando uno shortcode

Pubblicato da Il Jester il 20 Giugno 2024

Creazione di un tema figlio su Wordpress e Classicpress

Pubblicato da Il Jester il 19 Giugno 2024

Usare il markdown per scrivere post su Wordpress e Classicpress

Pubblicato da Il Jester il 18 Giugno 2024

Gestire la query string di un url con Javascript

Pubblicato da Il Jester il 16 Giugno 2024

Sicurezza. Disabilitare XMLRPC sul vostro sito Wordpress

Pubblicato da Il Jester il 15 Giugno 2024

Gravatar. Un plugin per tutelare la privacy

Pubblicato da Il Jester il 14 Giugno 2024