Back to home page
Il Jester
My little dream is in developing

Installare WordPress sul proprio spazio hosting. Guida breve

buon-bloggin-650x250Magari nel vostro spazio hosting avete disponibile uno script tipo installatron che vi permette di installare WordPress con un solo click. Molti servizi hosting permettono ciò, anche per pacchetti base. Se però non è disponibile un simile pacchetto, è chiaro che dovete fare tutto a mano.

La prima cosa da fare è scaricare il pacchetto WordPress in italiano dal sito it.wordpress.org. Una volta scaricato il pacchetto, lo scompattate e caricate tutti i file sulla vostra directory tramite ftp (io uso filezilla).

Fatto questo digitate sulla barra del vostro browser l’indirizzo del vostro dominio e si avvierà lo script di installazione. WordPress vi avviserà che non avete creato un file di configurazione. Cliccate su “crea file di configurazione”. Fatto questo arriverete su una pagina dove dovete semplicemente compilare i campi richiesti. In particolare, WordPress vi chiederà (non necessariamente in ordine):

  1. L’hostname relativo al vostro dominio web. Solitamente questo coincide con localhost. Ma alcuni servizi di hosting hanno un dominio specifico (del tipo my.dominio.com). In tal caso, se localhost non dovesse funzionare dovete contattare il vostro fornitore del servizio o leggere l’email che vi avrà inviato quando avete acquistato lo spazio hosting.
  2. Il nome del database dove volete vengano salvati il dati. Se non l’avete già fatto, il database dovrà essere preventivamente creato sul vostro spazio hosting tramite il pannello cpanel (o simili).
  3. Il nome dell’utente che avrà accesso al database. Questo solitamente coincide con l’user che usate per accedere al pannello di amministrazione in phpmyadmin o all’ftp, ma in tal caso, per una questione di sicurezza, è meglio crearne uno specifico per gestire il database di WordPress.
  4. Prefisso delle tabelle del database (default wp_). E’ consigliabile non lasciare quelle di default e utilizzare un prefisso di fantasia per una questione di sicurezza.

Compilati correttamente i campi suddetti, cliccando su avanti verrete portati sulla pagina dove dovete immettere il nome che avete scelto per il vostro blog, il nome dell’utente amministratore (per una questione di sicurezza sceglietene uno difficile, magari con lettere, numeri e caratteri speciali), la password di accesso al pannello amministrazione, l’email e il consenso a che il sito venga indicizzato sui motori di ricerca.

Cliccate sul pulsante installa e se i dati sopra inseriti sono corretti visualizzerete il pannello che vi ricorderà il vostro nome utente e la password con l’invito a loggarvi. Buon blogging!